Regolamento

La nostra scuola riconosce nella famiglia il contesto educativo primario per il bambino.

Per tanto la scuola:

  • interagisce con la famiglia per la piena affermazione del significato e del valore bambino persona;
  • accoglie il Bambino e la sua famiglia allargata ai nonni e a tutte le persone a lui vicino in modo adeguato e compatibile agli impegni di ogni soggetto;
  • favorisce un clima di dialogo e di confronto nel rispetto delle reciproche competenze;
  • ritiene preminente la centralità del bambino, il rispetto della sua identità, promuovendone lo sviluppo attraverso la risposta attenta a tutte le sue esigenze materiali e culturali psicologiche e spirituali;
  • sollecita incontri con le famiglie e ne promuove altri allo scopo di consentire uno scambio di informazioni;
  • favorisce l'accoglienza "personalizzata” del bambino, creando un clima sereno adatto a rendere meno traumatico il momento del distacco;
  • esplicita la propria offerta formativa globale, gli interventi didattici, le strategie metodologiche, gli strumenti di verifica e criteri di valutazione del processo evolutivo del bambino, mediante incontri con tutti i genitori.

Fermo restando, inoltre, che ogni azione congiunta deve salvaguardare la spontaneità e la serenità del bambino, la scuola:

  • sensibilizza la famiglia affinché lo svolgimento di particolari momenti della vita scolastica, quali ricorrenze e incontri festosi, avvenga in forma dì partecipazione attiva, discreta, rispettosa della tranquillità dei bambino e dei suo diritto "di star bene a scuola";
  • prevede il coinvolgimento nella vita scolastica anche dì figure parentali diverse dai genitori per favorire lo sviluppo di una personalità affettivamente equilibrata;
  • promuove l'integrazione scolastica per i bambini portatori di handicap mediante una metodologia educativa che armonizza l'assetto organizzativo della scuola con le caratteristiche individuali del soggetto in difficoltà;
  • favorisce, alla presenza di situazioni ambientali multiculturali e plurietniche, l'inserimento di bambini appartenenti a culture, razze e religioni diverse, facendo leva sui punti di incontro tra le specifiche esigenze ed il progetto educativo della scuola.

Documentazione

Al momento della presentazione della domanda di iscrizione all’asilo nido e scuola dell’infanzia Il Mondo Incantato è necessario presentare i moduli di autocertificazione dello stato di famiglia e residenza, allegando le documentazioni e i certificati necessari.

Retta

Per qualsiasi informazione riguardante le rette per l'asilo nido e la scuola dell'infanzia Il Mondo Incantato non esitate a contattare la struttura telefonicamente, via mail oppure utilizzando l'apposito modulo presente nella sezione contatti.

Share by: